- RietiLAB

Vai ai contenuti

Menu principale:


Siamo un gruppo di professionisti con diverse competenze disciplinari che hanno deciso di impegnarsi nella sezione reatina dell’Istituto Nazionale di Bioarchitettura per una nuova idea di territorio, di città e di comunità. Il “nostro” territorio, l’idea che noi ne abbiamo, è un ecosistema complesso e dinamico nel quale città e campagna si scambiano vicendevolmente flussi, servizi, merci e infine qualità e ricchezza ambientale, identitaria, alimentare, energetica. Siamo già abbastanza per avviare questa esperienza, ma vorremmo crescere ancora perché più che considerare noi stessi come la redazione di una rivista online, ci piacerebbe, in un domani vicino, scoprire di essere stati solo i catalizzatori di un più ampio movimento di soggetti individuali e collettivi, che credono, ricercano e si impegnano per un territorio nel
quale lo studio di nuove regole insediative - quelle ambientali, urbanistiche, produttive, economiche, ecc. - produca di per sé nuovi equilibri tra sviluppo locale ed ecosistema territoriale. 

Abbiamo l’ambizione di aprire un dibattito e condividere contributi per cercare tutti insieme nuove strade per un nuovo abitare, mettendo a disposizione dei decisori politico-istituzionali idee e azioni che possano essere utili per innovare la città e il suo territorio.

 Coltiviamo infine il sogno di aprire il perimetro disciplinare delle scienze dell’architettura e dell’ingegneria, finora esclusive titolari di quanto si muove intorno alle trasformazioni territoriali, alle cosidette “scienze umane”: la filosofia, l’economia, la politica, la geografia, la storia, la sociologia, l’antropologia ed altre ancora. 

In fondo: cosa c’è di più umano dell’abitare???


 
Ultimo aggiornamento 11/02/2016
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu